Marco ha una casa nuova grazie a Moneta,un nuovo progetto di housing sociale

  • Vi presentiamo Marco

    Marco è un nostro amico da tanti anni. E’ arrivato in contatto con Cena nel 2009 dopo una giovinezza burrascosa in cui ha dovuto crescere un po’ da solo ma, soprattutto, dopo essere riuscito a sconfiggere un nemico insidioso come la droga. Con noi e grazie ad uno dei nostri appartamenti protetti, ha trovato quella vita “normale” persa da tempo, quella “regolarità di vita” forse mai avuta.

    Marco ha iniziato così a confrontarsi con una quotidianità fatta di lavoro, di gestione della casa, di programmazione del proprio futuro, di risparmi, di cura della propria salute. E nulla di tutto ciò è stato facile. Il suo fisico gli ha spesso presentato il conto di troppi anni in cui lo ha maltrattato, ma Marco ha imparato ad averne cura, anche accettando medici e medicine. Questo suo nuovo approccio alla vita è passato dalla conquista della fiducia, dall’aver imparato ad affidarsi, a confrontarsi, allo stare in rapporto.

    E’ così che è nata l’idea della partecipazione ad un insolito ed innovativo bando di housing sociale in cui avrebbe potuto vivere in appartamenti in affitto nuovi, di ultima costruzione: all’inizio Marco pensava fosse troppo per lui, di non poterselo permettere, ma ha accettato di provarci e assieme a noi ha iniziato a raccogliere documenti e a compilare moduli fino a quando, quest’estate, è stato chiamato per l’assegnazione di un alloggio!

     In questi giorni Marco ha potuto visionarlo entrando finalmente in contatto con il luogo in cui andrà a vivere e iniziando ad assaporare la sua nuova terza vita…

    Vi presentiamo il progetto Moneta

    MONETA – più valore all’abitare è il nuovo complesso residenziale che nasce a Nord di Milano, affacciato sul parco di Villa Litta, a pochi minuti dalla fermata metropolitana di Affori Centro. Un quartiere smart, innovativo e sostenibile che mette al centro le persone e le loro esigenze. Le principali innovazioni del progetto sono il co-living e la co-residenza, due nuovi modi di abitare la casa basati sulla condivisione di spazi e servizi. Sia gli appartamenti che tutte le soluzioni presenti all’interno del progetto sono state pensate per creare occasioni d’incontro e accrescere le relazioni. Grazie ad ampi spazi comuni infatti, i suoi residenti potranno condividere attività e momenti di svago in una dimensione di scambio che diventa opportunità per la nuova comunità di abitanti.

    In questo contesto è in corso un altro Bando di Fondazione Cariplo per sostenere progetti di housing sociale temporaneo in alcuni degli appartamenti, che verranno affittati a enti del Terzo Settore

    Perchè Cena partecipa al bando?

    Anche Cena dell’Amicizia partecipa al Bando Moneta richiedendo due nuovi alloggi in cui inserire 4 persone in coabitazione. Se otterremo l’assegnazione sarà un naturale sbocco ai percorsi di reinserimento sociale delle persone accolte nel nostro Centro Notturno collocato nel quartiere limitrofo.

    Il progetto Moneta costituirebbe un terreno socialmente fertile per gli Ospiti, che potranno andarci ad abitare. Il contesto in cui vivranno diventerà così un valore aggiunto al proprio progetto in un’ottica di reale reinserimento sociale e integrazione. È fondamentale anche sottolineare l’importanza del poter vivere in un posto bello, come coronamento di un percorso all’insegna del monitoraggio della cura del sé, degli spazi che si abitano e condividono.

© 2015-2019 Cena dell’Amicizia Onlus - tutti i diritti riservati - C.F. 97056950153 - Credits Anyway Comunicazione