Casa dolce Casa

  • Mai come oggi sentiamo vero il detto “casa dolce casa” e a tal proposito siamo felicissimi di annunciarti che a gennaio abbiamo vinto un bando per la gestione di due nuovi appartamenti appena costruiti nell’ambito di un progetto di edilizia residenziale sociale.
    Da quest’anno abbiamo quindi due nuovi bilocali da aggiungere alla lista dei nostri appartamenti protetti e li stiamo arredando con l’aiuto dei nostri volontari per poter dare presto una casa, ad esempio, a un genitore con figlio o a due persone adulte.
    Saremo in grado di aiutare ancora di più le donne che si rivolgono ai centri di ascolto per maltrattamenti o violenze subite. Infatti collaboriamo con alcuni di essi mettendo a loro disposizione i nostri appartamenti protetti e la nostra capacità di creare percorsi di reinserimento.
    Un’altra categoria oggi in difficoltà sono i padri separati in quanto la casa viene lasciata normalmente alla madre, ma un bilocale può essere una casa condivisa anche per due persone che già hanno coabitato nel nostro centro di accoglienza Clemente Papi e sono pronte a uscire dall’ambito comunitario.
    Ma la dolce casa non è fatta solamente di muri! Consapevoli che la bellezza aiuta a stare bene vogliamo arredarli in modo funzionale e simpatico, con tutto ciò che servirà per viverci; abbiamo preventivato una spesa di 10.000 euro.
    Se hai piacere a partecipare a questo progetto allora puoi fare una donazione segnando nella causale “Casa dolce casa”
    Con 40 euro puoi contribuire all’arredo del bagno.
    Con 100 euro all’acquisto di lampade, lenzuola, pentole.
    Con 180 euro all’acquisto dei mobili.
    Grazie per quanto potrai fare e ricordati che anche un tuo piccolo gesto è fondamentale per Cena dell’Amicizia!

    Per donare clicca qui.

Dona ora

© 2015-2021 Cena dell’Amicizia Onlus – (ODV) tutti i diritti riservati – C.F. 97056950153 – Anyway Comunicazione