Cena dell’Amicizia è da Ambrogino d’Oro!

  • A Milano il giorno di Sant’Ambrogio è, come da tradizione, anche quello dell’Ambrogino d’Oro. E infatti venerdì 7 dicembre, alle ore 10.30, presso il Teatro Dal Verme si è svolta la cerimonia ufficiale di consegna delle onoreficenze con cui il Comune di Milano esprime la sua gratitudine a chi dedica la propria vita al bene comune: uomini, donne, associazioni e organizzazioni che hanno saputo dare un contributo speciale alla città e quest’anno tra i premiati c’eravamo anche noi!

    Cena dell’Amicizia ha ricevuto la Civica Benemerenza con questa motivazione:
    “In cinquant’anni di attività, prima come gruppo informale poi come associazione di volontariato, ha fatto suoi i valori della tradizione meneghina della misericordia civile e dell’accoglienza. In una città che abbraccia e sostiene, ha saputo prendersi cura degli ultimi offrendo pasti caldi, spazi di incontro, ma soprattutto ascolto e dialogo. Espressione di un volontariato che fa del sostegno morale uno dei pilastri della propria missione, si è occupata di persone senza dimora, con problemi di salute mentale, dipendenze, ex carcerati, anziani soli e indigenti, e ha attivato numerosi servizi di ascolto e recupero. Grazie a cento volontari che affiancano operatori, educatori e psicologi, oggi gestisce centri di accoglienza diurni e notturni. Ha come obiettivi la promozione umana e il reinserimento sociale degli emarginati e degli esclusi. Tra i numerosi progetti, il giornale di strada Scarp de’ tenis e l’associazione Avvocati per Niente.

    Per noi la giornata del 7 docembre è stata la festa più bella di tutto il cinquantenario di Cena, con ospiti del Centro Clemente Papi, della Casa di Alessia, degli appartamenti protetti, e ovviamente tanti della Cena del Martedì, tutti contenti di condividere con noi la goia dell’Ambrogino d’oro, e grati per questo. La gratitudine non è tanto il premio ma è l’espressione di aver ricevuto qualche risposta a bisogni profondi, quello che nella motivazione dell’Ambrogino d’oro è chiamato “sostegno morale”, parole antiche, forse un po’ fuori uso, ma che rispecchiano il senso vero della Cena.

    Ma la fine dei festeggiamenti per i nostri 50 anni è anche la partenza del nostro 51 esimo anno di attività e noi siamo sempre al lavoro!

© 2015 Cena dell’Amicizia Onlus - tutti i diritti riservati - C.F. 97056950153 - Credits Anyway Comunicazione